< Torna indietro

Ad Bellum!


Inserita da RickDom75-x, 20/07/2021 - 09:26


L'albero tecnologico Italiano si espande con l'aggiunta di quattro carri pesanti di livello alto!


A partire dal 20 Luglio 10:01 UTC

La tecnologia dei carri armati Italiani offre uno stile di gioco senza eguali. A partire da Martedì 20 Luglio, puoi sperimentarlo attraverso una nuovissima linea di carri armati pesanti nell'albero tecnologico Italiano della seconda guerra mondiale!

Diramandosi dal carro armato medio di livello VI "P.43 bis", questa linea di quattro carri armati presenta veicoli che funzionano come "heaviums", combinando tratti di carri armati pesanti e medi. Con un'armatura più leggera e una maggiore mobilità rispetto ai tipici carri armati pesanti, questi veicoli sono fatti per la versatilità in battaglia.

Inoltre, tre dei veicoli, utilizzano l'esclusiva meccanica del cannone ad auto-ricarica che ha il potenziale per lasciare i nemici vulnerabili completamente devastati.

Continua a leggere per saperne di più su queste quattro nuove meraviglie Italiane!


 

Carro d'assalto P.88

Classe: carro pesante

Livello: VII

Costo di ricerca: 115.545 XP

Costo di acquisto: 1.480.000 Silver

Il Carro d'assalto P.88 è un progetto Italiano per un carro armato d'assalto pesante, sviluppato nel 1942. Il lavoro è stato interrotto in fase di progettazione a favore di tecnologie più avanzate.


 

Progetto CC55 mod. 54

Classe: carro pesante

Livello: VIII

Costo di ricerca: 141.200 XP

Costo di acquisto: 2.600.000 Silver

Auto-ricarica

Nel 1954, il Capitano Quinzio suggerì l'idea di una divisione di carri armati composta da due tipi di veicoli cingolati: “carro da combattimento” e “carro per tutto il resto”. Il suo concetto di "carro da combattimento" presentava un veicolo da 50 tonnellate con un potente cannone. Non sono stati realizzati prototipi.


 

Progetto C50 mod. 66

Classe: carro pesante

Livello: IX

Costo di ricerca: 235.190 XP

Costo di acquisto: 3.600.000 Silver

Auto-ricarica

Nel 1966, il Generale Vittorio La Rosa scrisse un articolo in cui delineava la sua visione di un carro armato in sostituzione dell'M60A1 delle Forze Armate Italiane. Lo sviluppo e la produzione di questo carro sarebbe stato gestiti internamente dall'industria Italiana. Il progetto esisteva solo sui tavoli degli ingegneri.


 

Rinoceronte

Classe: carro pesante

Livello: X

Costo di ricerca: 450.860 XP

Costo di acquisto: 6.100.000 Silver

Auto-ricarica

A cavallo tra gli anni '60 e '70, un certo numero di paesi ha iniziato a sviluppare veicoli con torrette senza equipaggio per migliorarne la sopravvivenza. Gli ingegneri militari Italiani hanno deciso di adottare queste innovazioni, ma hanno scelto di utilizzare i progetti esistenti. La torretta era basata su quella tedesca dell'avanzato carro armato KPz 3. La configurazione dello scafo è stata adottata anche dai veicoli tedeschi. Allo stesso tempo, gli ingegneri Italiani hanno cercato di aumentare al massimo lo spessore della blindatura. Per migliorare la resistenza alla penetrazione dell'area frontale, si è deciso di darle la forma a "naso di luccio". Lo sviluppo è stato interrotto in fase di disegno.


.:]Portale amatoriale non a fini di lucro. Ogni riferimento è di proprietà della Wargaming.net (https://console.worldoftanks.com)[:.